Sistemi Operativi e Lab.

From Agentgroup

Jump to: navigation, search

NOTA BENE: la convalida della registrazione al sito dell'insegnamento (tramite la specifica applicazione, dove l'Account User che deve essere inserito è il nome utente che viene utilizzato per l'autenticazione sui PC in laboratorio ed è il numero che costituisce la prima parte dell'indirizzo e-mail istituzionale!).) avviene, da parte della Prof.ssa Leonardi, SOLO dopo che lo studente ha consegnato il foglio di riepilogo firmato; il foglio di riepilogo va stampato appena viene presentato dal browser altrimenti lo studente non lo riesce più a recuperare e lo può recuperare solo la Prof.ssa Leonardi.


Questa pagina fornisce il materiale didattico e le informazioni relative all'insegnamento di Sistemi Operativi e Lab. (9 CFU), attivo dall'A.A. 2010-11, per il Corso di Laurea in Ingegneria Informatica, secondo il D.M. 270/04.

Questo materiale didattico per la maggior parte deriva da quello dell'insegnamento di Sistemi Operativi (di 5 CFU) che fino all'A.A. 2009-10 era attivo al II anno della Laurea, secondo il D.M. 509/99. L'aumento di CFU da 5 a 9 deriva da aver inglobato in questo insegnamento quello di Laboratorio di Sistemi Operativi (da 3 CFU) che era solo opzionale nel precedente ordinamento. Si può consultare anche la pagina dell'insegnamento non più non più attivo della L-509, in particolare per i testi degli esami passati e per alcune loro soluzioni.

Contents

News

Le news relative a questo nuovo insegnamento si trovano nella specifica pagina.

Informazioni sul docente

Letizia-Nov2010.jpg

Prof. Letizia Leonardi

Dipartimento di Ingegneria dell'Infomazione

Università di Modena e Reggio Emilia, Via Vignolese 905 - 41125 Modena

Telefono 0592056135 - Fax 0592056129

letizia.leonardi@unimore.it

Orario di ricevimento: Lunedì dalle 15 alle 17 (di norma, per eventuali modifiche consultare la pagina)

Orario delle Lezioni

Le lezioni di questo insegnamento sono collocate nel II semestre e per l'A.A. 2016-17 inizieranno il 27 Febbraio 2017 (Lunedì). Si avvisano gli studenti che Venerdì 3 Marzo invece che esercitazione in laboratorio, si terrà una lezione teorica dalle 9 alle 13 (per 4 ore); tale lezione si terrà nell'Aula P1.5 (Fa-1e) invece che in Laboratorio P2.6 (FA-2F Linfa). Per i Venerdì successivi invece si terranno esercitazioni in Laboratorio, a cura del Prof. Nicola Bicocchi, organizzate in turni nel caso il numero di studenti che si registreranno (si veda http://www.didattica.agentgroup.unimore.it/wiki/index.php/Sistemi_Operativi_e_Lab.#Prova_scritta_.28in_Laboratorio.29) saranno più di 80.
L'orario delle lezioni è disponibile anche nella sezione Orario delle lezioni del sito del Dipartimento di Ingegneria alla pagina.

Lunedì

ore 11-13 (lezione)

aula P1.5 (ex FA-1E) (Ingegneria)

Mercoledì

ore 11-13 (lezione)

aula P1.5 (ex FA-1E) (Ingegneria)

Venerdì

ore 08-14 (esercitazione)

Laboratorio P2.6 (Lab. LINFA - ex FA-2F) (Ingegneria)

Obiettivi dell'Insegnamento

Faq.png

L'insegnamento ha come obiettivo formativo quello di fornire la conoscenza e la capacità di comprensione di base dei Sistemi Operativi introducendo alcuni aspetti della programmazione di sistema in UNIX relativamente sia al linguaggio comandi (Shell) e sia al linguaggio di programmazione C, applicandoli a progetti concorrenti in ambiente locale di complessità crescente.

NOTA BENE: Le propedeuticità obbligatorie per il superamento dell'esame sono Fondamenti di Informatica I e Lab., Fondamenti di Informatica II e Lab., (eliminata dal 19/03/2014 Inglese); mentre solo consigliata è la propedeuticità di Calcolatori Elettronici e Lab.

Programma dell'Insegnamento

Gli argomenti che verranno affrontati saranno:

1) Classificazione dei Sistemi Operativi. In particolare, sistemi multi-utente e multiprocesso.

2) Il Sistema Operativo come insieme di gestori delle risorse. Introduzione al concetto di processo/thread e loro gestore: scheduling; il problema del deadlock. Introduzione alla gestione della memoria e in particolare la memoria virtuale. Introduzione al concetto di file e direttorio e loro gestore: il File System a livello di organizzazione logica e fisica.

3) La programmazione di sistema utilizzando i linguaggi comandi. Il Bourne Shell di UNIX.

4) La programmazione di sistema utilizzando il linguaggio di programmazione C per UNIX. Le primitive di basso livello per l'accesso ai file (in particolare, open, creat, close, read, write e lseek) e le primitive per la creazione, comunicazione e sincronizzazione dei processi (in particolare, fork, exit, wait, pipe, signal e kill).

5) Laboratorio di Sistemi Operativi. Esercitazioni pratiche, in laboratorio, utilizzando computer provvisti di sistema operativo UNIX/LINUX. Verifica pratica della programmazione di sistema UNIX, utilizzando sia il linguaggio dello Shell che il linguaggio di programmazione C per arrivare allo svolgimento di un progetto completo di ricerca ricorsiva nel file system avente una parte in Shell e una in C che si coordinano l'un l'altra.

Registro

Dopo ogni lezione/esercitazione verrà compilato il registro con l'indicazione degli argomenti trattati.

Per l'A.A. corrente 2016-17 il registro si trova al link

I registri relativi agli anni accademici precedenti sono accessibili ai seguenti link:

Modalità d'esame

Tesina.png

Dall'A.A. 2013-14 le propedeuticità obbligatorie per il superamento dell'esame sono diventate: Fondamenti di Informatica I e Lab. e Fondamenti di Informatica II e Lab., mentre solo consigliata è la propedeuticità di Calcolatori Elettronici e Lab.

L'esame si compone di una prova scritta che viene svolta in laboratorio. Per maggiori dettagli, vedere il seguito di questa pagina.

Prova scritta (in Laboratorio)

Per l'iscrizione ad una prova scritta si deve usare l'applicazione specifica il cui link è presente in questa pagina nella sezione Appelli: si precisa che in caso di valutazione insufficiente lo studente che non avrà preso visione dei suoi errori NON potrà iscriversi a nessuna prova successiva! Di norma le iscrizioni/cancellazioni ad un appello si chiudono due giorni prima: ad esempio se l'appello è pianificato di venerdì, le iscrizioni/cancellazioni sono possibili fino alla mezzanotte del martedì precedente! Le indicazioni comunque della data di chiusura dell'appello sono riportate per ogni appello.

La prova scritta serve a verificare, in particolare, che lo studente abbia acquisito le seguenti capacità:

  • Capacità di scrivere e verificare software in linguaggio comandi dello Shell di UNIX come il Bourne Shell.
  • Capacità di scrivere e verificare software in linguaggio di programmazione C per UNIX mediante le primitive di basso livello per l'accesso ai file e per la creazione, sincronizzazione e comunicazione dei processi.
ModalitaEsame.png
Quindi, la prova scritta comprende un singolo esercizio che richiede la soluzione di un problema di sincronizzazione in ambito locale, ottenuta facendo riferimento al sistema operativo UNIX, che si compone di due parti:
  1. una parte in Bourne Shell che deve risolvere un sottoproblema di esplorazione nel file system;
  2. una parte in linguaggio C che deve risolvere un sottoproblema concorrente facendo uso delle primitive di gestione dei processi proprie di UNIX.

Il tempo a disposizione per la prova scritta è di 120 MINUTI.

Dato che lo svolgimento della prova scritta avviene in laboratorio, lo studente dovrà produrre un insieme di file corrispondenti alla soluzione dell'esercizio: i file che risolvono il primo sottoproblema DEVONO avere il nome che termina con .sh (si vedano le indicazioni specifiche sui nomi nel seguito), mentre i file che risolvono il secondo problema DEVONO avere il nome che termina con .c per il file che contiene il sorgente in linguaggio C (si veda le indicazioni specifiche sul nome nel seguito) e il nome makefile per quello che verrà usato dal comando make.
Nota bene: Saranno corrette SOLO le soluzioni che non conterranno né errori di sintassi nella parte Shell e C né errori di collegamento (linking) nella parte C.

La sufficienza è rappresentata da un voto >= 18: il voto ottenuto con lo scritto rappresenterà, se sufficiente, la valutazione della verifica : tale voto ha una validità massima di sei mesi.

Dall'A.A. 2014-15, allo studente che risulti sufficiente ad una prova NON sarà consentito ripetere la prova per migliorare il voto!

Saranno organizzate anche DUE VERIFICHE IN ITINERE (LA PRIMA SULLA PARTE IN BOURNE SHELL E LA SECONDA SULLA PARTE IN C, si veda la sezione Regole specifiche per le prove in itinere): in questo caso, la valutazione finale dell'insegnamento deriverà dalla media arrotondata per difetto delle due prove.


Istruzioni specifiche per iniziare una prova in Laboratorio

AGGIORNAMENTO VALIDO DA PROVA LUGLIO 2016!

Per poter iniziare un esame scritto in laboratorio, bisogna seguire i seguenti passi:

  • Fare il login in Linux sul PC assegnato per la prova usando il proprio account (username e password di posta elettronica)
  • Aprire un browser sulla pagina ftp://lica02.lab.unimo.it/README
  • Copiare il comando presente in un terminale ed eseguirlo rispondendo alle domande proposte
  • Controllare che comincino ad essere visualizzate delle linee su tale terminale che indicano che l'applicazione sta funzionando e lasciare tale finestra aperta
  • Verificare che sia stata creata sul Desktop una cartella avente nome studente_<numero Turno>_<Numero compito>_<account-posta-elettronica> (al cui interno viene creato un file denominato student_data.csv che non va eliminato)
  • Eventualmente copiare i propri file da chiavetta
  • Passare da modalità grafica a modalità testuale, rifacendo il login come sopra
  • Posizionarsi nella directory Desktop/studente_<numero tesserino> e creare i file che corrispondono alla soluzione del compito in tale directory
  • I file che costituiscono la soluzione del compito è obbligatorio che abbiano i seguenti nomi:
  • FCP.sh per il file che contiene lo script principale (quello di partenza) della parte SHELL
  • FCR.sh per il file che contiene lo script ricorsivo della parte SHELL
  • main.c per il file che contiene il programma della parte C
  • makefile per il file che contiene le direttive per il comando make.
  • Devono essere rispettati esattamente i nomi indicati altrimenti NON si procederà alla correzione del compito!
    • NON devono essere presenti altri file con nome che termina con .sh o con .c nella directory studente_"T"_"N"_XXX.

    Regole specifiche per le prove in itinere

    1) Alle prove in itinere di un certo A.A. possono partecipare (chiaramente) SOLO gli studenti che stanno frequentando in tale A.A. In particolare, l'applicazione usata per la iscrizione visualizza l'appello corrispondente ad una prova in itinere SOLO agli studenti che hanno effettuato la registrazione all'applicazione in quello specifico A.A. Studenti che si sono registrati all'applicazione in anni precedenti e che NON hanno già partecipato a una qualche prova potranno chiedere l'iscrizione ad una prova in itinere sono presentandosi personalmente una volta chiuse le iscrizioni: tali richiesta saranno soddisfatte se e solo se ci sarà un turno pianificato non saturo.
    Si veda documento con le regole e i turni della PI dell'15/04/2016.
    2) Alla seconda prova in itinere sulla SOLA PARTE IN LINGUAGGIO C (che in genere si tiene l'ultimo giorno di lezione) possono partecipare solo gli studenti che hanno superato la prima prova in itinere.
    3) La validità della prima prova in itinere (PARTE SHELL) è di un anno solare e quindi fino alla sessione di esami di Gennaio-Febbraio dell'anno seguente (cioe' fino al termine dell'A.A. in cui si è svolta). In altre parole, una volta superata la parte SHELL, lo studente può svolgere sempre solo la PARTE C per i seguenti appelli dell'A.A., anche in caso di prendere una insufficienza nella PARTE C. Solo se lo studente NON riesce a superare la PARTE C entro il termine previsto, allora dovrà sostenere l'esame totale.
    4) La regola precedente NON vale se però uno studente ad un certo punto decide di iscriversi alla prova totale: in tal caso, il voto conseguito nella PARTE SHELL viene annullato!
    5) Nel caso in cui il primo appello della sessione dopo le lezioni risultasse troppo ravvicinato alla seconda prova in itinere, chi non supera la seconda prova in itinere o chi semplicemente partecipa ad essa potrà svolgere la SOLA PARTE IN LINGUAGGIO C esclusivamente nel secondo appello della sessione: questo vincolo deriva perchè il lasso di tempo a disposizione fra un esame e l'altro sarebbe troppo poco o per consentire ad uno studente insufficiente di recuperare le proprie carenze oppure anche solo per avere i risultati della seconda prova in itinere.

    Note sugli esami

    Attenzione.png
    1. Si ricorda che in caso di valutazione insufficiente lo studente dovrà prendere visione dei suoi errori PRIMA di poter partecipare ad una qualunque altra prova.
    2. Le prove scritte (a meno di richieste da parte di studenti Fuori Corso) si svolgono solo durante i periodi di esami.
    3. SOLO FINO ALL'A.A. 2013-14: La consegna di una prova scritta cancella il voto precedente; la partecipazione ad uno scritto senza consegnare non cancella il voto precedente.
    4. Dall'A.A. 2014-15, non sarà possibile ripetere la prova scritta per migliorare il voto!

    Appelli

    NOTA DEL 24/09/2016 (aggiornata il 26/09/2016) Per la sessione di esami di Gennaio-Febbraio 2017, si comunica che le date fissate (per le prove tutte al Laboratorio LINFA e se necessario anche ad InfoMec) sono:

    1) Mer. 18/01/2017 (ore 09:00), con iscrizioni fino a Dom. 15/01/2017; N.B. Ci sarà solo un turno e quindi tutti gli studenti si devono presentare alle ore 9!

    2) Mer. 15/02/2017 (ore 09:00), con iscrizioni fino a Dom. 12/02/2017.

    Gli appelli sono stati inseriti nell'applicazione in data 5 Dicembre 2016.

    Per la sessione di esami di Giugno-Settembre 2016, si comunica che le date della prova in laboratorio (per le prove tutte al Laboratorio LINFA e se necessario anche ad InfoMec) sono:

    3) Mer. 14/06/2017 (ore 9:00), con iscrizioni fino a Dom. 11/06/2017;

    4) Mer. 12/07/2017 (ore 9:00), con iscrizioni fino a Dom. 9/07/2017;

    5) Mer. 13/09/2017 (ore 9:00), con iscrizioni fino a Dom. 10/09/2017.

    Gli appelli sono stati inseriti nell'applicazione il 28 Febbraio 2017.

    Si ricorda che il sesto appello corrisponde alla prova "in itinere" sulla parte Shell che verrà svolta durante la settimana di interruzione delle lezioni (riservata ai soli studenti che si sono iscritti o hanno modificato quest'anno la loro iscrizione all'applicazione). Se possibile verrà organizzata anche una seconda prova "in itinere" prima della fine delle lezioni sulla parte C.

    NOTA DEL 20/10/2016 Si comunica che tutte le date sopra indicate sono state inserite anche in ESSE3 per rendere visibile a chi deve fare il controllo sull'inserimento degli appelli che questi sono stati pianificati: il periodo di iscrizione però a queste prove è volutamente chiuso dato lo studente deve usare l'applicazione specifica per iscriversi agli appelli e che come spiegato nel seguito ESSE3 viene usato per la sola verbalizzazione.


    Per l'iscrizione alle prove scritte si deve usare l'applicazione inserendo come Username nome.cognome e come Password quella inserita all'atto della registrazione all'insegnamento (ATTENZIONE: l'Account User che deve essere inserito è il nome utente che viene utilizzato per l'autenticazione sui PC in laboratorio ed è il numero che costituisce la prima parte dell'indirizzo e-mail istituzionale!). NOTA BENE: la convalida della registrazione al sito del corso avviene, da parte della Prof.ssa Leonardi, SOLO dopo che lo studente ha consegnato il foglio di riepilogo firmato; il foglio di riepilogo va stampato appena viene presentato dal browser altrimenti lo studente non lo riesce più a recuperare e lo può recuperare solo la Prof.ssa Leonardi.

    Di norma le iscrizioni/cancellazioni ad un appello si chiudono due giorni prima (ad esempio se l'appello è pianificato di venerdì, le iscrizioni/cancellazioni sono possibili fino alla mezzanotte del martedì precedente!) e comunque le indicazioni della data di chiusura dell'appello sono riportate per ogni appello. Si rende noto che l'applicazione in uso dall'A.A. 2010-11 impedisce ad uno studente in caso di valutazione insufficiente di iscriversi ad una prova successiva fino a che non avrà preso visione dei suoi errori. ATTENZIONE: la visione DEVE avvenire al massimo entro 2/3 settimane dalla pubblicazione/comunicazione dei risultati.

    Si precisa che ESSE3 verrà usato per la sola verbalizzazione del voto: dopo che saranno disponibili i voti di una verifica, dall'A.A. 2014-15 i voti verranno verbalizzati in un appello che verrà gestito direttamente dalla Prof.ssa Leonardi. Per la sola verbalizzazione del voto mediato derivante dalle due prove in itinere verrà concesso allo studente di non accettare il voto: quindi lo studente che voglia accettare il voto dovrà obbligatoriamente iscriversi all'appello per la verbalizzazione che sarà inserito su ESSE3 e dovrà presentarsi nella data di tale appello, all'ora e nel luogo che verrà specificato nella sezione News, per la trascrizione del voto su libretto cartaceo. Nel caso in cui, uno studente con valutazione sufficiente nelle due prove in itinere decida di non verbalizzare per poter ripetere l'esame (e auspicabilmente migliorare il voto) oppure è impossibilitato a presentarsi nella data indicata, lo studente DEVE obbligatoriamente contattare la Prof.ssa Leonardi, pena la perdita del voto!

    Si ricorda però che la verbalizzazione relativa al primo appello dopo la conclusione delle lezioni sarà possibile solo per gli studenti in corso che hanno compilato il questionario di valutazione (come specificato nella sezione Valutazione della Didattica della pagina del Corso di Laurea).

    Testi Prove Scritte

    I testi delle prove scritte si trovano nella pagina Esami di Sistemi Operativi e Lab.: di alcuni di essi viene fornita anche una possibile soluzione.

    Risultati Prove Scritte

    Dall'A.A. 2010-11, gli studenti che hanno partecipato ad una prova scritta (escluso la prima Prova in Itinere) di Sistemi Operativi e Lab. possono prendere visione del voto globale collegandosi all'applicazione utilizzata per l'iscrizione alla prova e selezionando la voce Dati iscrizione corso (in lato a sinistra).

    Nel documento si trova la statistica relativa ai risultati della Prima Prova in Itinere dell'A.A. 2015-16 svolta il 15 Aprile 2016.

    Nel documento si trova la statistica relativa ai risultati della Prima Prova in Itinere dell'A.A. 2014-15 svolta il 17 Aprile 2015.

    Nel documento si trova la statistica relativa ai risultati della Prima Prova in Itinere dell'A.A. 2013-14 svolta il 11 Aprile 2014.

    Nel documento si trova la statistica relativa ai risultati della Prima Prova in Itinere dell'A.A. 2012-13 svolta il 12 Aprile 2013.

    Nel documento si trova la statistica relativa ai risultati della Prima Prova in Itinere dell'A.A. 2011-12 svolta il 13 Aprile 2012.

    Nel documento si trova la statistica relativa ai risultati della Prima Prova in Itinere dell'A.A. 2010-11 svolta il 29 Aprile 2011.

    Consigli Utili

    Attenzione.png
    Per superare agevolmente la prova scritta, che si svolgerà in laboratorio, si consiglia agli studenti di seguire con continuità le lezioni ed, in particolare, le esercitazioni in laboratorio. Inoltre, si consiglia di preparare la prova scritta sperimentando direttamente i concetti presentati a lezione sul calcolatore. Può risultare estremamente difficile superare con successo l'esame senza una conoscenza di tipo sperimentale, ottenuta con esercitazioni in laboratorio.

    Testi Consigliati

    Textbook.png

    Materiale come lucidi, esercizi e testi di esame (e alcune soluzioni) sono disponibili in questa pagina e nella pagina del vecchio insegnamento.

    Comunque, testi di riferimento possono essere:

    HAVILAND K., GRAY D., SALAMA B., Unix System Programming, Casa Editrice Addison-Wesley, 1999.
    BOURNE S. R., UNIX System V, Casa Editrice Addison-Wesley, 1990.

    In alternativa la seconda parte del testo seguente contiene tutti gli argomenti del corso (mentre la prima parte puo' essere usata per un ripasso del Linguaggio C):

    BELLAVIA G., CORRADI A., LEONARDI L., Fondamenti di Informatica II: Dispense del corso (seconda edizione), Casa Editrice Esculapio, Progetto Leonardo, 1994.

    Per un eserciziario relativo al Linguaggio C si segnala:

    LEONARDI L.: Linguaggio C: Raccolta di esercizi e relative soluzioni, Ed. Esculapio - Progetto Leonardo, 1996.

    Lucidi dell'Insegnamento

    Lucidi.png

    Sono disponibili i lucidi in formato PDF usati durante le lezioni di teoria sui seguenti argomenti che necessitano tutti, a parte il primo file, di password di lettura (tale password sarà comunicata durante la prima lezione), oltre ai file dei programmi (SHELL o C) mostrati durante le lezioni interattive (formato TXT) e ai file dei programmi (SHELL o C) mostrati durante le esercitazioni:

    1. Programma del corso e modalità di esame - versione del 22/02/2017
    2. Lucidi introduttivi sui Sistemi Operativi (con password di lettura) - versione del 01/03/2017
    3. Lucidi introduttivi su File System (con password di lettura) - versione del 03/03/2017
    4. Lucidi su UNIX e il Bourne Shell (con password di lettura)
    5. Lucidi sull'editor vi di UNIX (con password di lettura)
    6. Lucidi sui tipici controlli che si devono effettuare all'interno di un file comandi
    7. Lucidi sulle primitive UNIX per file e direttori facenti parte della libreria standard del linguaggio C (con password di lettura)
    8. Lucidi sulle tabelle di UNIX per l'interazione con i file (con password di lettura)
    9. Lucidi sui processi UNIX (con password di lettura)
    10. Lucidi sulle pipe e fifo UNIX (con password di lettura) (modificato il 13/05/2015)
    11. Lucidi sui segnali UNIX (con password di lettura)


    Altra documentazione:

  • File di programmi (SHELL o C) di esempio
  • Lucidi di ripasso sui principali costrutti del Bourne Shell
  • Lucidi di ripasso di alcune caratteristiche del linguaggio C
  • Istruzioni su istallazione Ubuntu

    Esempi Interattivi

    EserciziLezione.png

    NOVITA' dall'A.A. 2015-16:

    1) FILE DELL'A.A. 2016-17

    • nel documento (protetto sempre dalla stessa password dei lucidi) si troverà, mano a mano, che le lezioni di shell procedono (si spera) il dettaglio delle sessioni interattive: il documento riporta la preparazione delle lezioni e quindi non è detto che rispecchi al 100% la reale sessione interattiva svolta a lezione, ma è sicuramente una sua buona approssimazione (data aggiornamento documento 22/3/2017 ore 18,30)!
    • nel documento DOCUMENTO NON ANCORA DISPONIBILE(protetto sempre dalla stessa password dei lucidi) si troverà, mano a mano, che le lezioni di C procedono (si spera) il dettaglio delle sessioni interattive: il documento riporta la preparazione delle lezioni e quindi non è detto che rispecchi al 100% la reale sessione interattiva svolta a lezione, ma è sicuramente una sua buona approssimazione (data aggiornamento documento ...).

    2) FILE DELL'A.A. 2015-16

    • nel documento (protetto sempre dalla stessa password dei lucidi) si trova il dettaglio delle sessioni interattive: il documento riporta la preparazione delle lezioni e quindi non è detto che rispecchi al 100% la reale sessione interattiva svolta a lezione, ma è sicuramente una sua buona approssimazione (data aggiornamento documento 27/3/2016 ore 14,20)!
    • nel documento (protetto sempre dalla stessa password dei lucidi) si trova il dettaglio delle sessioni interattive: il documento riporta la preparazione delle lezioni e quindi non è detto che rispecchi al 100% la reale sessione interattiva svolta a lezione, ma è sicuramente una sua buona approssimazione (data aggiornamento documento 17/5/2016 ore 11,00).

    Nota bene: nelle prove riportate nei due documenti sopra linkati le indicazioni delle directory da utilizzare sono commenti per il docente e non per lo studente!

    NOVITA' dall'A.A. 2016-17:

    • nel documento sono indicati in modo sintetico tutti gli esempi del costrutto if che possono essere trovati nelle soluzioni dei compiti svolti; si rimanda al file indicato per i dettagli.
    • nel documento sono indicati in modo sintetico tutti gli esempi del costrutto case che possono essere trovati nelle soluzioni dei compiti svolti; si rimanda al file indicato per i dettagli.
    • nel documento sono indicati in modo sintetico tutti gli esempi dei comandi expr, shift, read e grep che possono essere trovati nelle soluzioni dei compiti svolti; si rimanda al file indicato per i dettagli.

    Sono disponibili, inoltre, i file dei programmi (SHELL o C) mostrati durante le lezioni interattive (formato TXT) (oltre ai [lucidi] mostrati durante le lezioni (formato PDF)]:

    Nota di Sabato 15/04/2016: consultare il file e mandare una mail a letizia.leonardi@unimore.it con l'indicazione degli esami di cui si vuole vedere la soluzione a lezione.

    Esercizi presentati in laboratorio

    Il laboratorio che verrà utilizzato per le esercitazioni è il laboratorio LINFA (ex aula FA-2F, al secondo piano dell'ala nuova delle aule del Dipartimento di Ingegneria).

    Nell'A.A. 2016-17, gli esercizi sono disponibili alla URL.

    Gli esercizi dall'A.A. 2013-14 fino all'A.A. 2015-16 sono forniti in questo sito (dall'8/4/2014) sito ftp; quelli dell'A.A. corrente si trovano direttamente nel direttorio iniziale, mentre nella sottodirettory archive e quindi nei sottodirettori 2012 e 2011 si trovano gli esercizi del prof. Valenti usati in tali A.A.

    OSSERVAZIONE: Nel caso si producano file Windows che si vogliono poi usare in UNIX si puo' usare il comando dos2unix se disponibile, altrimenti il comando `tr -d \\r < nomefiledos > nomefileunix`.

    Esercizi vari

    Gli esercizi sono forniti alcuni in formato pdf, visualizzabili e stampabili con il programma Adobe Acrobat, altri in semplice formato testo. Potete trovarli a questa pagina: Vari esercizi di Sistemi Operativi e Lab..

    Elaborati svolti

    Qui nel seguito si trova un elenco parziale degli elaborati realizzati negli ultimi anni presso il Dipartimento di Ingegneria "Enzo Ferrari" (DIEF), relative all'insegnamento di Sistemi Operativi e Lab. del Corso di Laurea di Ingegneria Informatica (D.M. 270/04): gli elaborati sono elencati in ordine cronologico inverso.

    ELABORATI DI LAUREA DISCUSSI NELL'A.A. 2011-2012

     * Sentimenti Marco (prova finale del 29/10/2012): 
       "UNIX FUNCTION HELPER: SUPPORTO ALL'APPRENDIMENTO DELLE PRIMITIVE UNIX"
    Elaborato Completo (PDF) Il codice cui fa riferimento tale elaborato è scaricabile qui (file JAR).

    Strumenti Software

    Strumenti.png

    Si indicano di seguito gli strumenti software che si utilizzano durante il corso e si indica dove è possibile reperirli.

    • La Heirloom Bourne Shell cioè una versione abbastanza simile alla Bourne Shell può essere scaricata dal sito. Sempre della Heirloom si trova il manuale per la Bourne Shell: qui.
    • Varie cose sull'editor vi di UNIX.

    Questo link porta ad una pagina che contiene varie cose sull'editor vi di UNIX.

    • Client SSH per Windows

    Per collegarsi ad un server SSH da Windows, è possibile usare il programma putty, scaricando il file putty.exe, oppure installando il programma SSHSecureShellClient-3.2.2.exe. È necessario impostare come protocollo SSH e indicare un host a cui collegarsi.

    • Ambiente UNIX per Windows

    Il progetto Cygwin ha come obiettivo la realizzazione di un ambiente UNIX che esegua sotto Windows, traducendo le system call di UNIX in chiamate alle API di Windows. Tramite diversi programmi di setup è possibile scaricare e installare i programmi Cygwin.

    • UNIX

    Se interessati si può scaricare un diagramma (varie pagine in formato A4-PDF) che mostra la storia del Sistema Operativo Unix (per dettagli si veda la pagina).

    • Windows

    Se interessati si può scaricare un diagramma (varie pagine in formato a A4-PDF) che mostra la storia del Sistema Operativo Windows (per dettagli si veda la pagina).

    • Linguaggi di programmazione

    Se interessati si può scaricare un diagramma (varie pagine in formato a A4-PDF) che mostra la storia dei Linguaggi di Programmazione (per dettagli si veda la pagina).

    • Tabella codici ASCII

    In questa pagina si trova la tabella dei codici ASCII.
    In questa pagina si trova come generare i simboli ASCII speciali.

    • Estensioni dei file
    In questa pagina si trova una lista delle estensioni più comuni dei file che indicano il formato o l'uso del file.

  • Personal tools
    Pagine riservate ai CdS di Ing. Informatica